Certificazioni di Sistemi

UNI EN ISO 9001

Gli standard ISO della serie 9000 identificano una serie di norme e linee guida sviluppate dall’ISO (International Organization for Standardization) che propongono un sistema di gestione per la qualità, pensato per tenere sotto controllo i processi aziendali indirizzandoli alla soddisfazione, anche delle aspettative attese, del cliente. Per la ISO la qualità è il "Grado in cui un insieme di caratteristiche intrinseche soddisfa i requisiti" a seguito di una attenta analisi dei rischi effettuata dall’organizzazione (ISO 9000:2015).

La ISO 9001 “Sistemi di gestione per la qualità”, edizione del 2015 costituisce la norma di riferimento per la certificazione dei sistemi di gestione per la qualità (SGQ). La UNI EN ISO 9001:2015 promuove l'adozione di un "approccio per processi" nello sviluppo, attuazione e miglioramento del SGQ e consente alle aziende e organizzazioni di dimostrare la propria capacità di fornire prodotti e servizi conformi ai requisiti contrattuali e/o cogenti applicabili, attraverso un sistema di gestione impostato secondo un modello per processi in cui si evidenzia la centralità del Cliente e l'attenzione al miglioramento continuo. La norma pone al centro della realizzazione di un sistema di gestione:

  • Il cliente e la sua piena soddisfazione;
  • La visione dell'azienda come un insieme di processi tra loro in stretta relazione;
  • Fornire prodotti / servizi che rispondano in modo costante ai requisiti fissati;
  • Perseguire il continuo miglioramento delle prestazioni.

Gestire la qualità significa gestire l'efficacia e l'efficienza dei propri processi attraverso:

  • La conoscenza, la gestione e il monitoraggio dei processi;
  • La capacità di coinvolgere le risorse umane;
  • La centralità del ruolo dell' Alta Direzione aziendale.

Con la UNI EN ISO 9001:2015 l’organizzazione vede finalmente delineato un modello di gestione che conduce l’organizzazione stessa al miglioramento continuo delle prestazioni, attraverso il perseguimento / la messa in pratica di otto principi guida:

  • Orientamento al cliente
  • Leadership
  • Approccio per processi
  • Miglioramento continuo
  • Decisioni basate su dati di fatto
  • Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori

L'implementazione di un Sistema di Gestione per la Qualità consente di ottenere una serie di vantaggi interni ed esterni, che si espongono (solo a titolo esemplificativo):

  • Aumentare la visibilità sul mercato e nelle relazioni sociali;
  • Valorizzare la qualità del proprio prodotto o servizio;
  • Crescere in termini di efficienza, produttività e competitività sul mercato di riferimento;
  • Vantare una certificazione di validità mondiale, elemento aggiuntivo per una più facile soddisfazione dei prerequisiti di gare d'appalto nel settore pubblico e/o privato;
  • Gestire l'efficacia della propria attività, aiutando a migliorare il risultato del lavoro di ciascuno e la risposta ai requisiti richiesti;
  • Acquisire un sistema di monitoraggi e misurazioni che garantisce l'efficacia dei controlli;
  • Far conoscere all' esterno l' efficacia del Sistema di gestione;
  • Far sapere che il miglioramento ottenuto dipende da un Sistema di gestione e non da iniziative isolate;
  • Avere un continuo stimolo al miglioramento ed alla soddisfazione dei clienti.

I principi di gestione per la qualità sui quali si basa la norma in argomento sono:

  • Orientamento al cliente;
  • Leadership;
  • Coinvolgimento del personale;
  • Approccio per processi;
  • Approccio sistemico alla gestione;
  • Miglioramento continuo;
  • Decisioni basate su dati di fatto;
  • Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori.

Il miglioramento della qualità ha come conseguenza la diminuzione dei costi. Con l'applicazione della Qualità Totale, quindi, ci si impadronisce più facilmente del mercato con una qualità migliore e prezzi più bassi.

Il manuale qualità è un documento in cui viene descritto il Sistema di Gestione dell'Organizzazione in riferimento alla norma UNI EN ISO 9001:2015. Ha lo scopo di definire e documentare i criteri guida su cui si basa il Sistema e descrive il modo di operare dell'azienda nei riguardi della qualità, permette il coordinamento e la gestione delle attività e di tutte le funzioni aziendali a tutti i livelli. Inoltre, delinea una attenta analisi dei rischi che l’organizzazione deve valutare con molta attenzione.

Le procedure definiscono in maniera dettagliata le modalità di esecuzione di una o più attività utili alla realizzazione dei processi produttivi e dell'erogazione dei servizi della politica aziendale, identificando le funzioni responsabili di tali attività.

I moduli comprendono tutti i documenti formali di registrazione delle varie attività. Sono identificabili in base ad un numero distintivo. Possono essere approntati dalle funzioni interessate, in accordo con il Responsabile Qualità, la quale deve provvedere alla loro formalizzazione e sono gestiti secondo la Procedura Operativa.

Norme di Riferimento:

  • ISO 9001:2015 "Sistemi di gestione per la qualità ? Requisiti"
  • ISO 9004:2015 "Sistemi di gestione per la qualità ? Linee guida per il miglioramento delle prestazioni"

La certificazione secondo questa famiglia di norme é una certificazione di sistema e non di prodotto, cioè non viene certificato il bene o il servizio, ma il sistema di gestione dell'azienda.